Kpi retail: i colori che influenzano il business di successo

Il KPI retail è una sigla che si ricollega agli indicatori chiave di prestazione. Può essere riferito a una catena di negozi, a un settore di business o a un singolo agente di commercio.

Si tratta di informazioni necessarie per comprendere se l’azienda o il team di venditori sta progredendo verso gli obiettivi prefissati.

Continuando a leggere proveremo a offrirti kpi esempi utilizzando il linguaggio dei colori. Scopri come interpretare:

 

 

    Il blu: traccia la concreta analisi kpi retail

    Tra i key performance indicators esempi più famosi bisogna ricollegarsi al concetto di customer journey.

    Per conquistare il tuo cliente, infatti, devi esporre con chiarezza la tua proposta.

    Un’informazione corretta e una comunicazione efficace ti portano verso una conversazione efficace.

    Tutte espressioni che rimandano alla tonalità del mare.

    Il blu è il colore della pacatezza, della professionalità, della moderazione, della compostezza.

    Prepara il tuo discorso prima di incontrare il cliente, disponi le carte in modo strategico, crea ordine nella tua mente.

    Potrai, con il tuo garbo, esporre un concetto in modo coerente e convincente.

    Sarà una delle due chiavi che ti apriranno le porte del successo.

    Il rosso: quei kpi vendite convincenti

    Il kpi definizione si ricollega a un efficace controllo di gestione del proprio settore. Tutto, in teoria, dovrebbe essere freddo, asettico, impersonale.

    Il business, senza un tocco di “brio”, però, non potrebbe mai decollare.

    Ed è per questo che ti suggeriamo di aggiungere nella tua kpi retail list anche un pizzico di “sana e infuocata follia”.

    Il rosso è il colore della passione, dell’energia, della vitalità, dell’impulsività.

    Per convincere il tuo cliente devi saperlo incentivare, emozionare e coinvolgere nella possibilità di soddisfare il suo bisogno.

    Gli indicatori chiave di performance, dunque, sarebbero incompleti senza includere la personalizzazione della vendita.

    Lascia al tuo venditore un margine di autonomia e fiducia. 

    Se sarà capace di condurre la partita con astuzia potrai ottenere il ritorno del tuo investimento (ROI).

    Non avrà soltanto concluso la vendita ma acquisito un cliente fidelizzato.

    Conclusioni commerciali

     

    Per raggiungere i Kpi che ti sei prefissato noi di B-Context ti suggeriamo di creare un corretto bilanciamento. Informazioni ed emozioni dovrebbero calibrarsi per poter centrare il tuo bersaglio.

    Per restare nell’ambito della cromatologia commerciale ti invitiamo a orientarti verso le tonalità del viola.

    Un colore che cattura tutte le vibrazioni del rosso ma che, attenuato dal blu, non sfocia mai in eccessi.

    Affidati alla professionalità del nostro team di formatori e diventa membro di una squadra di successo.

    Solo comprendendo quale approccio dovrai seguire con il cliente potrai essere in grado di lanciarti in qualsiasi settore di business.

    Allora, cosa aspetti? Accresci il tuo business.

    Scegli b-context. Sempre al tuo fianco, per dar forza alla tua impresa.

    Contattaci

    Presentaci il tuo business


    Quali sono i tuoi obiettivi?

    Descrivi brevemente la tua azienda, i tuoi prodotti, i tuoi servizi, il mercato in cui ti muovi


    Acconsento al trattamento dei dati da me inseriti per i soli fini necessari